Ormai è sempre più importante usare meno plastica possibile e pensare a quali conseguenze hanno i nostri gesti quotidiani. Quindi voglio darti qualche spunto anche per l’ambito dentale!

  • La testina dello spazzolino elettrico è più piccola rispetto al classico spazzolino manuale, quindi si consuma meno plastica ad ogni ricambio;
  • Se utilizzi lo spazzolino di bambù ricordati di staccare le setole con una pinzetta prima di buttarlo via. Infatti le setole sono in plastica, quindi non sono biodegradabili;
  • Il filo interdentale è quasi sempre fatto di nylon, quindi non deve essere scaricato giu per il water, ma deve essere buttato nel pattume;
  • Gli scovolini non sono usa e getta: si possono usare 3-5-7 volte o comunque finché non sono evidentemente consumati;
  • I dentifrici con microgranuli sono da evitare perché contengono una grande quantità di micro plastiche che non riescono ad essere filtrate dai filtri, quindi finiscono in mare;
  • I chewingum devono essere buttati nel pattume e mai per terra;
  • Bisogna chiudere il rubinetto durante lo spazzolamento dei denti, dato che è una procedura che richiede 2-3 minuti e consumerebbe litri e litri di acqua.

Spero di esserti stata utile e di averti insegnato qualcosa di nuovo e che possa servire a migliorare il nostro pianeta 😛

Photo credit: yaara on instagram

Pin It on Pinterest

Share This