Lo spazzolino da denti è lo strumento principale per la corretta igiene orale e per la prevenzione delle carie. Per tenere un’ottima salute, sono necessari strumenti in ottime condizioni. Quindi occorre ricordarsi di cambiare lo spazzolino almeno ogni 3 mesi. Ecco qui i motivi:

  1. Il tempo: se ti lavi i denti due volte al giorno, prova a pensare a quante volte usi lo stesso spazzolino in tre mesi. Sono quasi 200!
  2. Lo spazzolino andrebbe sciacquato e asciugato perfettamente. Se questo non viene fatto dopo ogni utilizzo, tra le setole possono rimanere depositi di dentifricio, cibo, saliva e numerosi batteri.
  3. Le setole, quando sono piegate e usurate, perdono efficacia e non puliscono come dovrebbero.

Come ricordarsi di sostituirlo? Appena vedi che le setole si aprono a ventaglio e non sono più in ordine come all’inizio, cambia subito lo spazzolino. Oppure, in ogni caso, comprane uno nuovo per ogni cambio di stagione, così non ti puoi sbagliare!

photo credit: romo_lo

Pin It on Pinterest

Share This